✈️ Viaggio,  Intro,  💡 Consigli

Viaggio notturno: 10 consigli per affrontarlo al meglio




Consigli pratici su come affrontare un viaggio notturno

Il nostro primo viaggio notturno è stato da Helsinki a Rovaniemi, in un treno espresso che impiegava circa 12 ore per raggiungere la meta. Non avevamo prenotato nè delle cuccette né dei posti a sedere, e fu abbastanza traumatico perché ad ogni stazione c’era qualcuno che reclamava il proprio posto, svegliandoci. Mi sembra banale ma il mio primo consiglio è questo:

💺 Prenota il posto

in alcuni treni è possibile prenotare il posto a sedere o la cuccetta se il tipo di treno o bus lo prevede ( e in tal caso ti consiglio di scegliere questa soluzione, dormirai come un angioletto!)

viaggio notturno
Realtà Vs Aspettative credit @chinahighlights.com

🚰 Portati dell’acqua e degli snack

idratarsi è sempre importante e ti sembrarà strano ma in alcuni paesi non esistono né carrozze bar né distributori sui treni quindi è bene (e più conveniente) pensarci prima.

🎒 Portati un cambio comodo nello zaino

che sia una felpa o un pantalone della tuta ti consiglio sempre di cambiarti e di rinfrescarti nei bagni delle stazioni prima di partire, un abbigliamento comodo ti farà dormire meglio e se poi cambi anche le calze fai felice anche i tuoi compagni di viaggio.

💇 Spazzolino e dentifricio

tieni sempre con te un piccolo beauty dove mettere lo spazzolino e il dentifricio, salviette struccanti e rinfrescanti, crema per il viso ,sapone e un piccolo asciugamano. Darsi una rinfrescata dopo il viaggio è una sensazione di benessere inequiparabile.

💤 Mascherina, tappi e cuscino da collo

sono i miei must have, non riesco a dormire se prima non mi sono tappata tutta e se non ho un cuscino per il collo. Se non ami i tappi portati gli auricolari anti rumore e una bella playlist rilassante di spotify, ovviamente in offline.

🔌 Powerbanks ed adattatori

adesso le prese sono ovunque quindi metti a portata di mano powerbanks, adattatori e caricabatterie, hai bisogno di tutto carico una volta arrivati!

💲 Portasoldi

contanti, carte di credito e passaporto devono essere sempre con te, intendo proprio addosso. Esistono tanti tipi di “marsupi” ottimi a tal scopo, così non ti devi preoccupare di guardare il tuo zaino/borsa a vista.

💍 Via anelli, collane, bracciali

togli tutto, quando viaggi di notte in posizioni non proprio supine, le mani si gonfiano e gli anelli possono darti molto fastidio.

👢 Indossa calze elastiche

se puoi fallo. L’afflusso venoso non riesce a risalire quando siamo seduti per molto tempo e le calze elastiche graduate aiutono molto, dopo avrai le gambe leggerissime. Ricorda : vanno sempre messe a gambe riposate!

⏰  Imposta la sveglia e rilassati

così facendo eviterai di svegliarti ad ogni fermata con l’ansia di scendere e ti godrai maggiormente il viaggio.

Sono stati utili questi dieci consigli pratici per affrontare un viaggio notturno (e non ) ? Allora adorerai gli ultimi!

  1. Se puoi prenota l’albergo della destinazione di partenza il più possibile vicino il terminal dei bus o la stazione, così facendo puoi lasciare le valigie in hotel, andare a cena e tornare a prenderle senza avere lo stress di prendere altri mezzi per arrivare in stazione.
  2. La zona in cui vuoi soggiornare è molto distante dalla stazione? Allora fai il check-out di mattina e vai alla stazione, lascia la valigia nel deposito bagagli oppure nei coin lockers , e continua la tua visita. In questo modo non ti bloccherai nel traffico o perderai molto tempo in metro!
  3. Consiglio analogo ma inverso: se il tuo albergo è molto distante dal punto in cui arrivi, rinfrescati in stazione e lascia tutto nel deposito bagagli e inizia il tuo giro turistico, quando si avvicina l’orario del check-in vai a ritirare i bagagli e vai in albergo, in questo modo ottimizzi i tempi soprattutto se hai pochi giorni a disposizione.

 

Fateci sapere quali sono i vostri trucchi per affrontare al meglio i viaggio lunghi e se ne avete mai affrontato uno!



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *